Il Parco Letterario OldCalabria

Il Parco Letterario Old Calabria, Norman Douglas e i viaggiatori del Grand Tour

Il Parco Letterario OldCalabria®  è un progetto volto a promuovere la conoscenza della regione, e delle sue
zone più interne, a valorizzarne il patrimonio culturale ed ambientale,
a scoprirne usi, costumi e consuetudini, ad apprezzarne odori e sapori:
perché tornino ad essere, come é stato in passato, luogo di interesse e
meta del turismo d’arte e di cultura.

Il Parco OldCalabria si ispira ai racconti dei numerosi viaggiatori,
stranieri ma anche italiani, che a partire dal Settecento si spinsero
con il Grand Tour alla scoperta del Sud d'Italia. Arappresentarli è
stato scelto Norman Douglas , l'autore di Old Calabria , uno dei
resoconti di viaggio più celebri e diffusi al mondo. Accanto a Douglas,
il Parco ha posto tra i suoi ispiratori anche i più antichi
viaggiatori, che prima di lui avevano visitato la regione, lasciandone
memorabili testimonianze: Edward Lear, Francois Lenormant, George
Gissing
, Alexandre Dumas, Vivant Denon, Henry Swinburne, solo per
citarne alcuni. 

Il Parco si estende per circa duecento Kmq nelle province di Cosenza e Crotone, dal Massiccio del Pollino a Capo Colonna, la punta più orientale della Calabria. Abbraccia le diverse culture della regione - la bruzia, la bizantina, l’albanese, la magno greca - e corre lungo l’itinerario classico descritto nei racconti dei viaggiatori, attraverso una stupefacente varietà di paesaggi naturali e ambienti urbani.

Protagonisti assoluti dell’itinerario lungo il quale si snoda Old Calabria sono i paesaggi e le montagne - il Parco del Pollino e la Sila.

 

Nessun commento ancora

Lascia un commento