Manutenzione stradale, aumento dei servizi per i cittadini e conservazione e valorizzazione del patrimonio culturale e immobiliare pubblico.

Questi gli obiettivi del ‘ Programma Triennale 2010-2011-2012’, approvato nei giorni scorsi dal Consiglio Comunale. Contemporaneamente, l’Assise comunale ha anche deliberato l’elenco annuale dei lavori previsti per il 2010. Per quest’anno, infatti, sono in programma diversi lavori (in parte già realizzati o avviati), come l’asfaltatura di diverse strade interpoderali – Ruosco,Muoli,Stretto-Vurdu,Scornari,Mundalora: lavori per oltre 300.000,00, finanziati attraverso fondi comunitari nell’ambito del PIAR 2007/2013. In programma, poi, anche la manutenzione straordinaria del campo di calcetto (75 mila euro finanziati con mutuo con ammortamento della Provincia).Sempre nell’anno in corso è previsto un intervento al cimitero comunale e opere di urbanizzazione nel centro storico . Andando a vedere cosa ‘bolle in pentola’ per il prossimo biennio, si trovano opere essenziali, come la realizzazione di una Casa per Anziani (intervento stimato in 400mila euro).. Inoltre, è in agenda la ristrutturazione degli impianti di pubblica illuminazione .

“Mettiamo in cantiere – osserva Nino MIRENZI, Sindaco di Vazzano – interventi poderosi di miglioramento delle infrastrutture con particolare attenzione al centro storico puntando alla riqualificazione del tessuto edilizio, puntando anche sulla valorizzazione del patrimonio storico-culturale del nostro territorio”. “Un sostegno importante – aggiunge – verrà poi dato alle opere di viabilità con l’obiettivo, come promesso, di migliorare la vivibilità della nostra splendida cittadina ”. “Infine, non dobbiamo dimenticare – ricorda il Primo Cittadino – gli importanti interventi che, col sostegno della Regione, interesseranno Vazzano: dalla realizzazione di una sede per il Centro Anziani alla riqualificazione complessiva del Centro storico ”.
Esprime soddisfazione anche l’Assessore ai Lavori Pubblici, Pasquale MASSA, che aggiunge: “Dobbiamo considerare che operiamo con una disponibilità finanziaria limitata che ci consente di intervenire per lo più sulle opere più urgenti, andando però a pianificare interventi di più ampio respiro, seguendo anche i suggerimenti che provengono dai cittadini, con i quali stiamo collaborando, e che ci segnalano le necessità riscontrate . Occorre però sottolineare – continua – che il Programma comprende esclusivamente i lavori d’importo superiore ai 100mila euro, pertanto, come ho precisato anche nel mio intervento in Consiglio Comunale, i lavori ordinari di manutenzione, ad esempio delle strade – conclude l’Assessore – saranno regolarmente svolti, anche se non espressamente previsti nel Programma”.

Il Sindaco
Nino MIRENZI

L’assessore ai llpp
Pasquale MASSA 

Nessun commento ancora

Lascia un commento