Trilogia della Sila: trekking equestre

PRIMO GIORNO, arrivo e sistemazione in agriturismo tipico, rinfresco di benvenuto, cena e pernottamento.

SECONDO GIORNO, Croce di Magara — i Giganti di Falistro, Monte Curcio — Croce di Magara. Dopo la prima colazione, trasferimento al maneggio di Croce di Magara, per preparare i cavalli, partenza per Monte Curcio (ca 2h), sfiorando la Foresta dei Giganti della Sila, attraversando boschi e i margini di coltivazioni. All’arrivo nel punto stabilito, di straordinaria bellezza naturalistica, sosta/bivacco per consumare una colazione al sacco a base di tipicità silane, prodotte artigianalmente da Erminio. Nel pomeriggio, rientro al maneggio, percorrendo un itinerario diverso . Cena in agriturismo a base di tipicità locali, pernottamento.

TERZO GIORNO, Croce di Magara — il Cupone — Croce di Magara. dopo la prima colazione, trasferimento al maneggio Croce di Magara, per preparare i cavalli e poi partenza per raggiungere il Cupone (ca 2,5h), attraverso un suggestivo alternarsi del paesaggio. Arrivati al Cupone, i cavalli saranno rinchiusi in un serraglio e i partecipanti, a loro piacere, potranno visitare il Museo Naturalistico, o i recinti faunistici, mentre nell’apposita area picnic, Erminio, preparerà la colazione al sacco, sempre a base di tipicità silane. Terminata la sosta, attraverso un diverso percorso, rientro al maneggio e all’agritursimo “Il Villaggetto”. Cena a base di tipicità silane, pernottamento.

QUARTO GIORNO, dopo la colazione, fine servizi e commiato. La mattinata, può essere propizia, per fare acquisti di tipicità locali, o nelle boutique’s nella vicina Camigliatello. PREZZO CONFIDENZIALE A PERSONA
Il Villaggetto, in camera doppia, o matrimoniale, letto aggiunto 22€, 3 cene a base di tipicità silane, acqua e vino in tavola, 3 prime colazioni con latte appena munto e dolci della casa, 2 trekking a cavallo come da programma, le 2 colazioni al sacco di produzione silana, la presenza di un conduttore e di almeno un assistente, l’ingresso al Cupone per la visita del Museo Naturalistico e/o ai recinti faunistici. La quota non comprende: gli extra non indicati, le mance e quanto non scritto nel programma. INFORMAZIONI DI CARATTERE GENERALE. I cavalli, quasi tutti di razza Argentina, sono 25 e vivono allo stato brado ai margini della Foresta dei Giganti. Sono tutti addestrati da Erminio, che ai cavalli ha ormai dedicato almeno trent’anni della sua vita. La sella fornita e la monta, sono all’americana. Possono partecipare al trekking equestre anche persone con scarsa esperienza di equitazione. Possono partecipare anche i bambini, dagli 11 anni in poi, accompagnati da un adulto, purché abbiano un buon allenamento. Il trekking equestre ha un percorso stabilito già in precedenza, tuttavia, per ragioni di opportunità, il conduttore, ha la facoltà di introdurre delle varianti. La Sila è un altipiano con una altitudine media che varia dai 1200m, ai 2000m. Il paesaggio è dolce e ondulato, caratterizzato da un alternarsi di boschi di pini e campi coltivati e borgate rurali. Spesso si potranno incrociare lungo le escursioni, branchi di bovini e ovini, che pascolano allo stato brado. Anche in estate, vista l’altitudine è consigliato avere con se, nello zaino, almeno un indumento pesante, un impermeabile e calze di lana.

Nessun commento ancora

Lascia un commento