METTI IL DIAVOLO A BALLARE – Videoblog di Gianfranco Donadio

 Teresa De Sio, musicista e cantante napoletana nota per il suo personale folk-rock, è al suo primo romanzo pubblicato per Einaudi, dal titolo "Metti il diavolo a ballare", che ci porta nel cuore del Salento premoderno degli anni Cinquanta e del suo orizzonte mitico, fatto di credenze ataviche, di erbe miracolose e fatali, diavoli ragni, ma anche di miseria, arroganza di casta e saggezza insospettata.

 È la storia di demartiniana memoria, di una bambina, Archina Solimene, "morsicata", di sua sorella Filomena, «mansueta come una mucca», del loro padre Nunzio, di donna Aurelia la "vammàna", che ha suoi modi antichi per scacciare il male. Al centro c’è una notte maledetta di Carnevale, una vicenda che finirà per travolgere la vita di molti e scompaginare l’esistenza stessa del paese di Mangiamuso.

Nessun commento ancora

Lascia un commento