“Uomini illustri di Calabria”, nuova opera di Domenico Caruso

Visita anche il nostro sito: www.frantoionline.it
Messaggio Promozionale

E’ in corso di pubblicazione, per il Gruppo Editoriale L’Espresso, il nuovo libro di Domenico Caruso riguardante gli “Uomini illustri di Calabria”.
L’opera, che si potrà fra non molto consultare e prenotare (come tutte le altre) sul sito Internet ilmiolibro.it, è frutto di un lungo lavoro di ricerca noto ai lettori de “La Piana” di Palmi, di “Calabria Letteraria”, di “Calabresi nel Mondo”, di altre pubblicazioni regionali e blog nazionali.

Il libro fa seguito a “La nostra storia” – (La Calabria – La “Vallis Salinarum”) – diffuso anche dalle librerie Feltrinelli; a “Usi, tradizioni e costumi di Calabria” – (Ambiente, canti, credenze, curiosità, detti, dizionarietto dialettale, magia, proverbi, riti, società, storia, vizi capitali) e “Calabria da scoprire” – (Le Città della Piana di Gioia Tauro) dello stesso Gruppo Editoriale, pure in allestimento.
Nelle 164 pagine di quest’ultimo lavoro, oltre agli aspetti storici e naturalistici dei nostri paesi, viene dato largo spazio al dialetto locale, al folklore, agli eventi straordinari, ai personaggi, alle curiosità.
In particolare, si possono esaminare pregi e difetti dei Comuni di: Anoia, Candidoni, Cinquefrondi, Cittanova, Cosoleto, Galatro, Giffone, Gioia Tauro, Laureana di Borrello, Maropati, Molochio, Palmi, Polistena, Rizziconi, Rosarno, S. Ferdinando, S. Cristina d’Aspromonte, S. Eufemia d’Aspromonte, Scido, Serrata, Sinopoli, Taurianova, Terranova Sappo Minulio e Varapodio.
In “Uomini illustri di Calabria”, invece, vengono trattate la vita e le opere di:
Francesco Sofia Alessio, Corrado Alvaro, Ugo Arcuri, Antonino Basile, Lorenzo Calogero, Padre Catanoso, Alberto Cavaliere, Don Giulio Celano, Giovanni Conia, Pasquale Creazzo, Vincenzo De Cristo, Padre Stefano De Fiores, Giuseppe Fantino, Salvatore Giovinazzo, Francesco Jerace, Diomede Marvasi, Generale Vito Nunziante, Prof. Francesco Pentimalli, Sott. Livio Pentimalli, Generale Natale Pentimalli, Generale Riccardo Pentimalli, Leonida Rèpaci, Pasquale Rombolà, Raffaele Sammarco, Fortunato Seminara, Domenico Antonio Tripodi e Carmelo Tripodi.
Vi sono, ancora: il glottologo Gerhard Rohlfs e Giovanni Paolo II che ebbero a cuore rispettivamente il dialetto e i problemi della nostra Terra.
Ecco il link del sito:
http://ilmiolibro.kataweb.it/community.asp?id=159159

Nessun commento ancora

Lascia un commento