Tutti insieme vinceremo……..

Visita anche il nostro sito: www.receptionitaly.com
Messaggio Promozionale

Serra San Bruno, si è svolta il 18-11-2012 in una splendida mattinata baciata dal sole delle serre vibonesi, il primo incontro decisivo dei vari gruppi meridionalisti calabresi, ordine del giorno discutere la chiave di violino sul percorso culturale da affrontare per l’anno prossimo venturo 2013. Ospiti dell’Associazione culturale Federazione Calabra guidata dall’indiscusso padrone di casa Pasquale Falleti che con onore ha aperto i lavori al tavolo di studio, a cui per ragioni di spazio hanno presieduto, Rosario Messina per i Comitati Due Sicilie Calabrie accompagnato da Maria Lombardo, Giuseppe La Bella, Alessandro Malerba che a turno hanno preso parola, per la PRO-LOCO di Mongiana Bruno Iorfida e Pasquale Rullo, lo stesso Iorfida durante il suo discorso improntato alla conoscenza e divulgazione della nostra storia ha voluto ribadire che il prossimo incontro si terrà il 9 dicembre 2012 presso la sede Pro Loco sita nell’antica Fabbrica d’Armi Borbonica.

 Siedeva ancora al tavolo di studio ( e non me ne voglia se lo cito per ultimo) Francesco Rositani di Risurrezione Meridionale il quale ha affermato di voler aprire dialogo culturale e organizzativo portando in ballo un progetto allettante il 15 e 16 dicembre a Reggio Calabria si terrà la raccolta firme contro la piazza antistante la stazione di Reggio dedicata al pirata dei due mondi. Inoltre siedeva la rappresentanza politica di Pino Spadafora per il Partito del Sud, due intense ore di aperta discussione a cui hanno assistito numerosi giovani facendo sapere in inedito che in zona esiste probabilmente un cimitero dei briganti nella zona delle Serre con possibilità di poterne fare un luogo del cuore. Approvati all’unanimità la carrellata degli eventi per la stagione estiva che partendo da Serra ci impegneremo a portare in giro per le varie zone in forma itinerante tra cui è degna di nota la commedia di Fiore Marro Presidente Nazionale dei Comitati Due Sicilie che ha inviato in visione a Falleti, promossa ancora la fiera dei prodotti tipici e dei prodotti Dop della nostra amata Regione, presenza attiva inoltre nelle scuole delle due provincie dell’ex Reame Duosiciliano al fine di portare continuità tra passato e futuro. Valorizzazione dell’antico ponte dell’Angitola forgiato dalle maestranze Calabresi, e dulcis in fundo una due giorni di danze e balli Calabresi affiancati dai gruppi folkloristici :Rota Luna, Lisa Rusa e Tarantula ma questo è solo l’inizio il bello arriverà dopo.

Maria Lombardo
Consigliere Commissione Cultura Comitati Due Sicilie
Centro Studi e Ricerche Comitati Due Sicilie

Nessun commento ancora

Lascia un commento