Archivi categoria : Storia

Visita anche il nostro sito: www.frantoionline.it
Messaggio Promozionale

La Manchester del Napoletano la Valle del Liri e non solo.

Visita anche il nostro sito: www.prodottitipicicalabresi.biz
Messaggio Promozionale
Nel Regno di Napoli l’industria della carta risale all’ XI secolo circa, furono gli amalfitani, esperti imprenditori della carta a creare un fiorente bacino per la vendita del prodotto non solo sul suolo italico ma anche in Europa, ma soprattutto usufruendo delle moderne tecnologie riuscirono ad importare e a diffondere le tecniche di lavorazione monopolizzando...
Per saperne di più

Theanó̱ la prima donna filosofa, operò a Crotone.

Visita anche il nostro sito: www.tropea.biz
Messaggio Promozionale
Siamo nell'antica Kroton una delle polis magno greche che si seppe distinguere, sia per prestanza strategica che per città dedita alla cultura, proprio a Kroton si sviluppò la cultura della Magna Grecia . Durante il VI secolo si aggirava tra i seguaci di Pitagora una donna crotonese dalla spiccata intelligenza fu  ‘la prima e la...
Per saperne di più

Il primo Santo Calabrese: San Nilo da Rossano.

Visita anche il nostro sito: www.tipicimediterranei.it
Messaggio Promozionale
Quante volte in questi anni mi è capitato di leggere la stessa frase Calabria terra di Santi!. Niente di più errato i Santi noti Calabresi si contano sulle dita di una mano, ed oggi mi occuperò di un Santo molto importante venerato nel Cosentino ed anche a Gaeta dove visse 9 anni della sua vita:...
Per saperne di più

I fatti di Bronte…. Puniti per la difesa dell’inglese Horatio Nelson, Ducea Nelson.

Visita anche il nostro sito: www.prodottitipicicalabresi.biz
Messaggio Promozionale
Sul trono di Napoli siede infatti un truce tiranno quando i Mille  decisero di occupare il Regno : il mite, onesto e cattolicissimo Francesco II, che si trovò per sua mala sorte Re delle Due Sicilie nel momento più drammatico e fatale per la dinastia. Da Salemi, il 14 maggio, Garibaldi, creatosi dittatore in nome...
Per saperne di più

Il Marchese Nunziante e la bonifica di Rosarno e San Ferdinando.

Visita anche il nostro sito: www.capovaticano.biz
Messaggio Promozionale
Rosarno, oggi uno dei centri più popolosi della Piana di Gioia Tauro, non è sempre stata terra vivibile e salutare fino a poco più di due secoli fa vedeva la popolazione fuggire nel tentativo di sottrarsi alla malaria. Tuttavia il centro vide la situazione precipitare all'indomani del sisma del 1783. Tutta la pianura che circonda la...
Per saperne di più

Anime dei morti

Visita anche il nostro sito: www.calabria.travel
Messaggio Promozionale
Nel foggiano la calza non la porta la Befana ma sono i morti a riempirla: "A cavezette de l’aneme i murte". ‘A cavezètte ‘i mùrte Purtàteme ‘na cavezètte chièna chiène de mamberlìcchi de cupète e fainèlle, tùtte còse assàije bèlle. Mettìte pùre nu purtagàlle e tre-quàtte castagnèlle, ije ve prèghe tùtte l’ànne oih tatòne e mammanònne. ...
Per saperne di più

Il tabacco leccese una realtà in positivo.

Visita anche il nostro sito: www.tipicimediterranei.it
Messaggio Promozionale
“Cade a pezzi a quest'ora sulle terre del Sud un tramonto da bestia macellata. L'aria è piena di sangue, e gli ulivi, e le foglie del tabacco, e ancora non s'accende un lume.” La Puglia terra dalle mille risorse, dotata di un mare spettacolare di aree che lasciano il viaggiatore a bocca aperta, ma dotata anche di attività imprenditoriali nate...
Per saperne di più

L’Antico sorbetto calabrese : Vino e neve.

Visita anche il nostro sito: www.calabria.travel
Messaggio Promozionale
Sono i tempi passati a darci memoria di come si viveva nelle Calabrie e soprattutto delle usanze che in questa Provincia del Regno si andavano praticando. Da attenta lettrice e divoratrice di libri a sfondo storico adagiata sul mio status di studiosa nell'ultimo periodo leggo Diario di un viaggio a piedi di Edward Lear. Lear visita...
Per saperne di più

Breve ricerca dell’ olivocoltura in Calabria

Visita anche il nostro sito: www.frantoionline.it
Messaggio Promozionale
La presenza dell'ulivo questa pianta secolare che tinge di verde le campagne calabresi pugliesi e campane per dirla tutta rappresenta da secoli la peculiarità delle terre calabre e dell'intero Mezzogiorno. È cosi forte la loro presenza nei nostri territori, che ci si immagina che si tratti di vegetazione spontanea,nulla di più errato! L' ulivo da secoli...
Per saperne di più

Giuseppe Valarioti: Cumpagni mi spararu!

Visita anche il nostro sito: www.prodottitipicicalabresi.biz
Messaggio Promozionale
Ogni tassello della storia va incastonato al posto giusto per poterne cogliere le mille sfaccettature e per poter comprendere che ogni evento ha avuto il suo perchè …. Preda di un misto tra vergogna e imbarazzo, condivido con voi la verità: Giuseppe Valarioti per me era uno sconosciuto. Eppure operò nel Rosarnese è morì nell'agro Nicoterese,...
Per saperne di più