Archivi categoria : Storia

Iraq 1861: Pontelandolfo e Casalduni.

15 agosto 1861 :”Ieri all'alba giustizia fu fatta contro Pontelandolfo e Casalduni”, queste le parole che il Generalissimo Enrico Cialdini fece scrivere sul telegramma che partito dall'alto Comando di Napoli inviò a Turin (Torino) all'attenzione del suo Re Victor Emmanuelle. L'incendio ed eccidio di Casalduni e Pontelandolfo paesini del Sannio, era stato compiuto, una punizione…
Per saperne di più

A STORIA DU VIZZARRU BRIGANTE CALABRESE.

Su Francesco Moscato, temibile e terribile brigante calabrese aleggia un fitto mistero, detto “u Vizzarru” il bizzarro per il suo carattere arcigno e avvolte crudele. Di Crotone, nato nel rione Gambina col passare degli anni si dimostrò di una forte personalità e di uno spirito gagliardo ed indomabile umore aspro e indole capricciosa con tali…
Per saperne di più

CADUTA DEL MITO DUMAS A NICOTERA.

Che Alexander Dumas père (padre) sia stato un noto viaggiatore di Calabria, questo lo si sa bene, oltrettutto fu in occasione del viaggio che compì in Sicilia nel 1835 che si interessò della Provincia di Calabria Ultra ed in ispecie della ridente cittadina di Nicotera affacciata sul mar Tirreno.  (altro…)
Per saperne di più

Lettera di Alessandro D’Ancona all’ on. Celestino Bianchi .

Carissimo Celestino, Mandandoti questo scritto,che al tuo giornale chiede insieme ospitalità e diffusione, debbo dirti anzi tutto quali furono le occasioni, nel dettarlo, quali nel pubblicarle le ragioni. Un giovane, ma valente professore di lettere, narravami tempo fa come, terminati gli studi universitari, e fatto a proprie spese, un'anno di soggiorno fuori Italia, per meglio…
Per saperne di più

La Tappa Calabrese del moto Sanfedista : Fabrizio Ruffo.

Animata dal progetto del Cardinale Rosso, Maria Carolina, sollecitò la Corte ad opporre a mali estremi, estremi rimedi. Affidò l'incarico al Ruffo di portarsi nelle Calabrie attuando una mobilitazione delle masse, per poi riprendersi il regno. Giunto dalla vicina Sicilia, con risoluta capacità spirito condottiero ed esperienza militaresca affrontò la situazione. Sbarcato a punta Pezzo…
Per saperne di più

L’eroina di Gaeta di Oscar Von Redwitz

Oscar von Redwitz  ( FONTE Vincenzo D'Amico) Tu Bella giovane Regina su un duro trono di Roccia i popoli guardano verso te che porti una pesantissima corona Nella notte cupa del Tradimento come splendi luminosa sul paese, come vigili forte e fedele tu fiera in mezzo all'onta Tu Eroina di Gaeta (altro…)
Per saperne di più

Panem nostrum ( Abate Nino Martino).

Lu pani ndi strapparu di li mani, lu pani nostru, o patri, e mò langumu, simu trattati pejiu di li cani, pagamu supa l'acqua chi mbivimu La curpa eni ca fummu liberali, L'Italia fatta ndi portau sti mali ; (altro…)
Per saperne di più