Sasà e Sesè

Salvatore e Settimio, alias Sasà & Sesè sono un duo musicale di Fuscaldo (CS) con in comune la grande passione per la bella musica ed il canto, passione che li ha fatti incontrare ed intraprendere la professione del Piano Bar nel 2000.

[GARD]

Grazie al loro background musicale, vantano una buona esperienza nel campo, e quando si parla di musica, l'esperienza è oro. Chi fa musica lo sa: suonare bene non è tutto. Infatti, chi fa Piano Bar vive sulla propria pelle la necessità di instaurare un feeling con il pubblico che è li vicino, ti guarda e si aspetta da te sorprese, buona musica e professionalità. Competenza nella gestione di pubblico e locale, esperienza nella conduzione della serata, affidabilità dell'attrezzatura che accompagna il duo, capacità di interpretare una vasta gamma di generi musicali, fanno si che il Piano Bar proposto non sia il solito Piano Bar, ma un concentrato di divertimento per le serate affidate alla loro musica.
 

Biografia di Sasà

 

Salvatore Graziano nasce a Paola (CS) il 21 maggio 1982. Fin da piccolo rimane affascinato dalle grandi melodie della musica classica che spesso ascoltava a casa insieme al padre. Spinto dai genitori, comincia a studiare pianoforte all’età di cinque anni sotto la guida del M° L. Stillo e la musica diventa, così, la sua compagna di vita.

 

All’età di 8 anni entra a far parte dell’associazione musicale A. Del Corno di Fuscaldo (CS) dove comincia a studiare anche il clarinetto con il M° C. Mazzei, rimanendo profondamente colpito dalle sonorità incredibili di questo strumento.

 

Qualche anno dopo si iscrive al conservatorio di musica di Cosenza dove continua a studiare clarinetto sotto la guida del M° G. Feroleto e al contempo si dedica al canto.Nel 1994 partecipa ad un concorso canoro indetto per giovani emergenti dove si fa conoscere per le sue spiccate doti canore e il raffinato gusto musicale.

 

A partire dal 1998 inizia ad occuparsi anche di Piano Bar, facendo inizialmente delle serate per degli amici e successivamente esibendosi in buona parte dei locali della provincia di Cosenza.

 

Nel 2003 si diploma con il massimo dei voti in clarinetto e comincia a frequentare diversi master class di specializzazione e perfezionamento con insegnanti di fama internazionale, tra cui il M° F. Meloni, 1° clarinetto solista del Teatro alla Scala di Milano con il quale attualmente si perfeziona e il M° Karl Leister. Sempre nello stesso anno si è classificato nei primi posti in vari concorsi nazionali di musica da camera, tra cui quello di Castrocaro Terme ed ha svolto un’ampia attività concertistica da solista e in varie formazioni da camera per diverse associazioni private.

 

Nel 2004, estasiato dalla musica del grande Fausto Papetti comincia a studiare il sassofono da autodidatta riuscendo ad arrivare da solo ad un ottimo livello tecnico, classificandosi ai primi posti in diversi concorsi di musica jazz.

 

Il 19 dicembre 2005 si laurea a pieni voti in Economia Aziendale presso l’Università della Calabria.

Biografia di Sesè

 

Settimio Bossio nasce a Praia a Mare (cs) il 17 febbraio del 1982. Il suo primo anno di vita lo trascorre in provincia di Ascoli Piceno, ritornando in Calabria ,Paola (cs), quando aveva solo due anni.E’ qui che inizia le scuole , ed è sempre qui che nasce e coltiva la passione per il canto. Era il 1990 quando il prof. Francesco Muraca ,direttore e maestro del coro della Calabria “Bimbo star”, prende per mano Settimio ed altri ragazzini calabresi per formare il coro della Calabria , che da lì a poco riesce ad ottenere consensi tali da riempire chiese, duomi, piazze di Città come Reggio Calabria, Catanzaro, Lamezia terme ed altre. Rimane nel coro per circa tre anni facendo sue anche due canzoni da solista. E’ all’inizio delle scuole elementari che prende in mano la sua prima tastiera (una Bontempi).Da subito i genitori notano in lui una dote naturale nel suonare ad orecchio senza mai aver studiato. All’età di 13 anni, trasferitosi a Fuscaldo (cs), conosce il prof. Eugenio Perrotta, maestro di musica diplomato in pianoforte e chitarra. Sotto la sua guida studia musica per quattro anni consecutivi.Proprio nell’ultimo anno, la sua voce raggiunge la piena maturazione attraverso esercizi vocali e l’assimilazione di varie tecniche di canto.Durante lo studio affronta da solo il pubblico per le prime volte in saggi vari e nel suo primo concorso musicale nel 1997: “Festival Nazionale della Musica”indetto per giovani solisti dall’assessorato cultura e turismo della provincia di Cosenza, tenutosi nel Paese dove nel frattempo si era stabilito in modo permanente.E’ proprio a questo festival che conosceSalvatore Graziano, anch’egli partecipante.La sua prima serata di pianobar risale al 1999 all’età di soli 17anni!Prematuro,Settimio,viene inizialmente guidato da Adriano, “pianobarman” che aveva alle spalle già 15 anni di esperienza su tutta la costa Tirrenica Calabrese. Sono passati molti anni dalla sua prima esibizione e ciò gli ha permesso di acquisire esperienza e grande intuito nel capire le esigenze del suo pubblico. Grazie alla passione, per ciò che lui considera un divertimento, e alla presenza di tutti coloro che gli sono stati vicino,è cresciuto e maturato a livello artistico. Nel 2005 si laurea a pieni voti in Economia Aziendale all’Università della Calabria.

Nessun commento ancora

Lascia un commento