Convegno e mostra – Legge 126 del 3 agosto 2007

Sabato 1 marzo prossimo, dalle ore 10.30, a San Marco Argentano, importante cittadina del cosentino, con un convegno ed una mostra bibliografica-documentaria, si terrà un approfondimento sulla giornata nazionale del Braille, istituita con la Legge 126 del 3 agosto 2007.

Parteciperanno all’iniziativa, moderata dallo scrivente, Pinotto Mollo, sindaco della città; Virginia Mariotti, assessore comunale Pari opportunità; Stefania Covello, assessore provinciale alla Cultura; Antonietta Converso, dirigente scolastico; Rita Fiordalisi, responsabile “Mediateca” Biblioteca Nazionale di Cosenza; Pietro Testa, presidente provinciale dell’Unione italiana dei ciechi e degli ipovedenti onlus; Annamaria Palummo, responsabile unità di coordinamento territoriale regionale U.T.C. – Calabria; Salvatore Vainieri, responsabile della Delegazione dell’U.I.C.I. di San Marco Argentano e Massimo De Buono, responsabile Sezione Braille dello stesso Istituto e curatore degli eventi.

«Il convegno avrà come tematica “Dal Braille agli screen reader” (Evoluzione dei sistemi di ausilio per non vedenti e ipovedenti). La mostra – come specifica il curatore degli eventi – sarà suddivisa su due percorsi distinti ma nello stesso tempo complementari. Il primo evidenzierà le varie forme di accesso all’informazione dei disabili visivi, partendo dai testi in Braille per proseguire con i vari supporti elettronici come gli screen reader, sia per personal computer che per lettori OCR.

Il secondo percorso invece si “incamminerà”, attraverso dei testi specialistici a stampa, sulle varie problematiche attinenti la disabilità in generale e quella visiva in particolare. I testi “analizzeranno“ il disabile nel suo cammino di vita: familiare, scolastico, lavorativo, socio-relazionale. La bibliografia indicherà un tragitto di conoscenza, almeno di base, su come affrontare le problematiche insite nelle varie forme di disabilità, sia per i familiari che per gli operatori del settore. La finalità dell’iniziativa –conclude De Buono - è da ritenersi, come recita l’articolo 1 della citata Legge, “… quale momento di sensibilizzazione dell’opinione pubblica nei confronti delle persone non vedenti… “».

La manifestazione è organizzata dalla Biblioteca Nazionale di Cosenza; dal comune di San Marco Argentano e dall’Unione italiana dei ciechi e degli ipovedenti onlus – Sezione provinciale di Cosenza con il supporto della sua Delegazione di San Marco Argentano.

San Marco Argentano (Cosenza), 27 febbraio 2008

Scarica la locandina della manifestazione

SILVIO RUBENS VIVONE

 

Nessun commento ancora

Lascia un commento