Giochiamo al pulito

Proficua riunione del Consiglio Comunale dei Ragazzi. Sotto la presidenza del sindaco baby Davide LO DUCA il consesso ha deliberato di accogliere la proposta dell’assessore Massa alle politiche e risorse ambientali di organizzazione della manifestazione Giochiamo al pulito per la quale nei mesi scorsi sono state investite pure le istituzioni scolastiche .

La manifestazione si svolgerà il prossimo 7 aprile e prevede un intervento di pulizia ambientale presso il parco giochi bambini e al Chiostro di San Francesco. L’interesse e il rispetto dell’ambiente sono parte della mission dell’Amministrazione comunale. La volontà è di contenere le cause dell’inquinamento ambientale, in armonia con i principi sanciti dalle norme nazionali e comunitarie in materia e con l’impegno assunto verso i consumatori.

In questi ultimi anni la sensibilità da parte delle ipersone per la salvaguardia dell’ambiente è notevolmente cresciuta; l’Amministrazione si è resa conto che gestire le proprie attività in modo da salvaguardare il più possibile l’ambiente, è divenuta una questione di primaria importanza. “Giochiamo al pulito” nasce dalla volontà di destare un interesse attivo dei cittadini nei confronti delle aree verdi dedicate alle famiglie, che da sempre rappresentano un’importante ricchezza da condividere e della quale prendersi cura. L’iniziativa ha come scopo quello di costruire una campagna di educazione ambientale, dimostrando anche ai più piccoli che sono sufficienti una spugna e dell’acqua, senza sostanze inquinanti come detersivi e saponi, per far brillare uno scivolo.

L’entusiasmo dei giovani consiglieri ha mostrato come, anche a livello delle comunità locali, ci sia una crescente consapevolezza dell’ importanza dell’ambiente e una crescente sensibilizzazione che porta ognuno ad agire concretamente per la tutela dell’ambiente. L’attenzione dei cittadini è quindi inevitabilmente spostata, in quanto consumatori, anche sulle aree pubbliche.“Giochiamo al Pulito” si è rivelata un’occasione ludica con un forte risvolto sociale, tradotto in una chiave divertente e di facile comprensione per i bambini.

L’Amministrazione si è resa disponibile ad affiancare il suo nome a quello del consiglio baby, per sensibilizzare i bambini sull’importanza di ambienti di gioco puliti anche nel contesto urbano, dove spesso proprio le aree di svago sono abbandonate a se stesse e segnate dal degrado. Proprio iniziando dai bambini e dai loro luoghi di svago preferiti, si è pensato che potesse avere inizio una consapevolezza e una maggiore attenzione alla natura e all’ambiente.

Il tutto è avvenuto poi con il coinvolgimento delle famiglie e in un clima di divertimento e di allegria grazie al quale è stato favorito il contatto e la voglia di stare insieme rendendosi utili.

Lo stesso consiglio comunale dei ragazzi ha deliberato di chiudere la manifestazione con un Nutellaparty a cui prenderanno parte tutti i partecipanti.

Il Sindaco baby
LO DUCA Davide

L’assessore alle politiche e risorse ambientali
MASSA Pasquale

Nessun commento ancora

Lascia un commento