Luzzi – Da circa una settimana l’intero territorio di Luzzi è servito dalla linea Adsl via cavo che viaggia a sette mega, grazie ad un accordo raggiunto tra l’amministrazione comunale e Telecom Italia. Questo obiettivo - afferma il sindaco Manfredo Tedesco - è stato prerogativa assoluta sin dal programma elettorale proposto dalla mia compagine – conclude il primo cittadino. Luzzi era rimasto l’unico comune della Media Valle del Crati a rimanere tagliata fuori da quest’importante possibilità di collegamento veloce ad internet.

Dopo circa sei mesi di amministrazione Tedesco, fu attivata già una linea wireless che permetteva una connessione ad alta velocità, ma poco funzionale quando il tempo meteorologico non era dei migliori. Ora questi inconvenienti non ci saranno più – afferma soddisfatto il consigliere Ivan Ferraro che detiene la delega all’informatizzazione del territorio luzzese. Subito dopo aver attivato la linea wireless – spiega il giovane amministratore – visti i numerosi disagi, da Hdsl Telecom il Comune ha deciso di passare ad una compagnia privata per questa linea.

Ad un anno circa da questi avvenimenti, la Telecom ha provveduto a fare un’offerta ottimale per l’Adsl che abbiamo accolto volentieri. Grazie a questa possibilità di connessione, ogni cittadino può scegliere liberamente con quale compagnia navigare nel World Wide Web, che oggi offre una concorrenza perfetta e bilanciata - dice Ferraro. Importante questo accordo per migliorare le prestazioni dei laboratori d’informatica delle scuole, che già prima avevano possibilità di una connessione internet, ma la navigazione era sempre caratterizzata da disagi e lentezza di caricamento delle pagine. Soprattutto ora i cittadini luzzesi potranno accedere al sito ufficiale del comune senza attese eterne e improvvisa interruzione della connessione.

Nessun commento ancora

Lascia un commento