“A CASTROVILLARI L’OTTAVA EDIZIONE REGIONALE DE LA FESTA DELL’EUROPA SI CELEBRERA’ SABATO 9 MAGGIO NEL PROTOCONVENTO FRANCESCANO SIN DALLA MATTINA”

“L’ottava Festa regionale dell’Europa si terrà sabato, 9 maggio, a Castrovillari, per un’intera giornata, d’intesa con l’Associazione Europea “Otto Torri sullo Jonio” e sotto gli auspici del Presidente del Parlamento Europeo Hans-Gert PÖTTERING”.
Lo rende noto il sindaco del capoluogo del Pollino, Franco Blaiotta, il quale aprirà la cerimonia in occasione del 59esimo anniversario della Dichiarazione Schuman, atto di nascita dell’Europa Unita.

[GARD]

Lo stesso ha spiegato che “l’evento unitario sarà ospitato presso il Protoconvento Francescano in due distinti momenti: uno didattico, mattutino,a partire dalle ore 9,30, destinato alle scuole secondarie del territorio ed a tutti gli istituti superiori che, come auspichiamo, intenderanno rispondere positivamente al nostro invito a partecipare a quest’appuntamento annuale di sensibilizzazione, rivolto soprattutto alle nuove generazioni, rispetto ai temi, ai metodi ed all’opportunità della cittadinanza europea; ed uno istituzionale, che si terrà nel pomeriggio, a partire dalle ore 17, alla presenza dei deputati, degli eurodeputati, dei rappresentanti istituzionali e delle autorità militari e religiose”.

Sono previsti gli interventi dei deputati Maria Grazia Laganà, Franco Laratta, Marco Minniti, Cesare Marini, Roberto Occhiuto, Giovanni Dima, degli Europarlamentari Giuseppe Gargani, Maria Grazia Pagano, Armando Veneto, Salvatore Tatarella, Riccardo Ventre, Andrea Losco, Aldo Patricello, Enzo Lavarra e del Senatore Antonio Gentile. Partecipano inoltre all’Edizione Regionale della Festa dell’Europa, anche il Presidente della Regione Basilicata On. Vito De Filippo ed il Prefetto della Provincia di Cosenza Dott. Melchiorre Fallica, assieme a numerosi sindaci delle due provincie di Cosenza e Crotone ed ai vertici provinciali e regionali delle forze dell’ordine.

Come ogni anno, con la Festa dell’Europa, prende ufficialmente il via pure l’importante evento del Meeting Euromediterraneo, riconosciuto, sostenuto ed apprezzato anche dal Presidente della Repubblica, Giorgio Napoletano, e la cui 8^Edizione, Italia- Croazia, destinata ad ospitare 100 studenti stranieri nell’area del Pollino - Sibaritide, dal 22 al 31 Agosto prossimi, patrocinata dal Ministero della Gioventù. I

l Presidente della Repubblica, Giorgio Napoletano, proprio riguardo questo evento, ha trasmesso, a fine aprile, all’Associazione Europea “Otto Torri sullo Jonio”, una speciale Targa in bronzo in segno di apprezzamento e riconoscimento per il suddetto Meeting che sottolinea il volto dell’altra faccia della Calabria: quella che vuole lavorare, guarda all’Europa, a partire dalla propria identità e dignità, e non si arrende con le proprie risorse umane, il capitale più importante. Questa manifestazione si avvale dell’adesione ed il patrocinio, ad oggi, dei ministeri italiani della Gioventù (MELONI), dei Beni Culturali (BONDI), del Turismo (BRAMBILLA), del Ministero croato della Sanità, dei Presidenti di Camera (FINI) e del Senato (SCHIFANI), più quello del Presidente del Parlamento Europeo (PÖTTERING). In dirittura d’arrivo, inoltre, sia il sostegno ufficiale dei ministeri degli Esteri (FRATTINI), dell’Innovazione (BRUNETTA) e delle Politiche Europee (RONCHI), sia la sponsorizzazione, quale partner ufficiale, anche per quest’anno, dell’Enel Spa. L’edizione 2009 del Meeting Euromed Italia-Croazia, dunque, si annuncia come uno dei più importanti eventi di tutto il Sud Italia e del bacino del Mediterraneo.

“Aderendo con convinzione a quello spirito autenticamente itinerante che accompagna e qualifica, ormai da diversi anni, quest’ importante iniziativa regionale , di coinvolgimento e condivisione territoriale, l’Amministrazione Comunale di Castrovillari - precisa il sindaco Blaiotta- è felice di accogliere questa manifestazione come è stata onorata, lo scorso 16 Dicembre, di ricevere, nella Sala Rossa di Palazzo San Bernardino, a Rossano, il simbolico passaggio del testimone dalla Città di Cariati, che ha ospitato la 7° Edizione”.

“Da quella prima pionieristica edizione, ospitata a Rossano, l’evento è diventato itinerante- aggiunge Blaiotta-, proprio per favorire il maggiore coinvolgimento di tutti i territori di volta in volta destinatari del testimone simbolico. Nel 2009, Anno Europeo dell’Innovazione e della Creatività, sono Castrovillari e l’area del Pollino a fare gli onori di casa a tutti i sindaci della Provincia di Cosenza, alle autorità civili, religiose e militari, alla rappresentanza calabrese e meridionale nel Parlamento Italiano ed in quello Europeo”.

Un’occasione concreta per offrire, dal basso della cittadinanza europea, un momento condiviso di costruzione e promozione dell’UE per l’Europa che vogliamo cresca- ha precisato Blaiotta- nel segno dell’ uguaglianza, della libertà, dell’ autodeterminazione, dei valori, della vita, della famiglia e dell’educazione.

L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari
(g.br.)

Nessun commento ancora

Lascia un commento