“CASTROVILLARI – ALTO RICONOSCIMENTO AL PREMIO ALI D’ARGENTO 2006 GIUSEPPE ANTONIO ALESSANDRIA”

All’Assessore ad honorem del Consiglio dei Deputati della Repubblica di Panama ed ex Ambasciatore di Panama presso la Repubblica dell’Uruguay, Giuseppe Antonio Alessandria, nato a Castrovillari il primo febbraio del 1931 ed attualmente residente nella città di Cumbres (Repubblica di Panama), dove vive con la famiglia, la moglie Carmen Matteo, 3 figli e 11 nipotini, è andata l’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine della “Stella della Solidarietà Italiana”. L’onorificenza viene annualmente conferita dal Presidente della Repubblica a italiani e stranieri che abbiano significativamente contribuito al prestigio del nostro Paese attraverso la promozione della cultura e della lingua italiana o altre attività e iniziative umanitarie le quali rafforzino le relazioni che la comunità italiana intrattiene nel mondo.

[GARD]

La notizia è stata resa nota dal vice sindaco ed assessore di Castrovillari Anna De Gaio, che ha inviato subito a nome e per conto dell’Amministrazione, le congratulazione al professionista, per il quale l’Ambasciatore d’Italia a Panama aveva presentato la proposta al Presidente della Repubblica, per come Giuseppe Antonio Alessandria ha partecipato alla vita economico-politica e sociale di Panama, raggiungendo livelli di responsabilità che rappresentano le sue grandi doti culturali e di generosità.

“L’importante riconoscimento del Capo dello Stato- è scritto in una lettera da parte dell’Ambasciatore- premia il prezioso lavoro da Lei svolto in tutti questi anni, con costante ed esemplare dedizione sempre al servizio della comunità italiana e panamese in questo Paese”.
La sua opera e la sua persona vennero insignite, nel teatro Sybaris del Protoconvento del capoluogo del Pollino, nel 2006 anche del Premio “Ali d’Argento” istituito dall’Amministrazione comunale- precisa il sindaco Franco Blaiotta- per quei castrovillaresi che non possono essere dimenticati e che ci inorgogliscono, perché affermano quanto e come contribuiamo alla crescita e sviluppo del nostro Paese, forti di una identità e di una appartenenza antica quanto ricca di valori”.

A Castrovillari, Giuseppe Antonio Alessandria, ha frequentato le scuole elementari e le scuole medie, mentre le scuole superiori e di specializzazione le ha svolte nelle città di Apede, Panama e Dale Carnegie.
Emigrò in Centro America nel 1948; nel 1952 lo raggiunsero il papà, la mamma ed il fratello Carmine.
Cominciò subito a lavorare presso un bar di proprietà di un suo zio; dopo un anno decise di mettersi in proprio, comprandone uno a credito. Per sette anni gestì l’esercizio.

Egli fu membro fondatore del Lions Club dipartimento di Las Cumbres (1964) e successivamente negli anni 1971, 1972 e 1976 ne fu il presidente. Presidente del Lions Club del dipartimento di Bethania.
E’ stato attivo sulla scena politica panamense, nella quale si affermò fino a diventare tesoriere nazionale del partito laburista negli anni 1964, 1968, 1983, 1987 e Primo Vicepresidente dello stesso partito nel 1987.
È presidente in carica della società italiana di beneficenza per il triennio 2005-2007 e Assessore ad honorem del Consiglio dei Deputati della Repubblica di Panama dal 2000. Giuseppe Antonio Alessandria ha ricoperto nel 1998 anche la carica di Ambasciatore di Panama presso la Repubblica dell’Uruguay.

Attualmente, è titolare di El Rastro de Alessandria S.A., Azienda import-export di ricambi d’auto.
In una breve nota, Giuseppe Antonio racconta la propria esperienza di vita tra lavoro, fatica, sforzi, giornate interminabili e la sofferenza per non essere nella sua adorata Terra. Insomma un esempio di uomo legato alle sue radici ed al suo popolo.
L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari
(g.br.)

Nessun commento ancora

Lascia un commento