Primo maggio ad Hannover all’insegna dell’antifascismo

Cirga 15.000 Hannoverani hanno accolto l’appello delle forze democratiche presenti in città per protestare contro la manifestazione organizzata dall’estrema destra.

[GARD]

Per fortuna all’ultimo momento questa è stata vietata dal tribunale di Karlsruhe per cui tranne qualche tafferuglio avvenuto in tarda serata con qualche fermo, la manifestazione dei lavoratori si è svolta tranquilla ed all’insegna della riflessione di quanto la Germania sta attraversando in questo momento.

Presenti erano le forze politiche, sindacali ed ecclesiastiche. Tra le personalità di spicco il Presidente della Regione Christian Wulff (CDU) e Stephan Weil (SPS). Tantissime le organizzazioni straniere tra cui anche il Comites di Hannover che è riuscito a portare in piazza non solo uomini e donne ma anche tantissimi giovani. Anche altre organizzazioni italiane hanno risposto all’appello tra queste il “Club anni cinquanta”, “la squadra di strada” ed il Partito Democratico.

Al raduno organizzato dal DGB hanno partecipato migliaia di cittadini.

Più di tremila i poliziotti posizionati nei punti strategici della città.

Nessun commento ancora

Lascia un commento