Nel Galà conclusivo Nicola Gratteri, Pino Toscano e “Calabresi.net” premiati con il Peperoncino d’Oro

Il Rosso Festival ha acceso l’atmosfera del Castello

Nella splendida cornice di Piazza Castello si è svolto il Galà Rosso Festival: musica, danza, teatro, moda all’insegna del rosso. La serata, promossa dal circolo culturale Vivarium di Mosorrofa, ha visto alternarsi sul palco, coordinati dal direttore artistico, la regista Giovanna Nicolò, quaranta giovani talenti reggini (ballerini, musicisti, cantanti, modelle). Ospiti della serata i ballerini dell’Accademia nazionale di Danza di Roma, i cantanti provenienti dal Conservatorio “Francesco Cilea”, il corpo di ballo dell’Accademia dello Spettacolo di A. Piccolo e del Centro Studio Danza Performing Arts di G. Cutrupi e infine gli artisti del Vivarium che hanno incantato il numerosissimo pubblico con esibizioni che hanno spaziato dal modern jazz al funky, dal musical alla danza classica, dal teatro alla moda.

Nel corso della kermesse, magistralmente condotta da Eva Giumbo, sono stati consegnati i Peperoncini d’Oro, premio pensato per coloro che si spendono da anni al fine di promuovere la crescita della Calabria in campo professionale, culturale, artistico, sportivo, simbolo ed esempio di una Calabria che si proietta al di fuori dei confini regionali pur mantenendo l’orgoglio delle proprie radici culturali. Di «particolare spessore umano e professionale» i premiati di questa prima edizione: il magistrato Nicola Gratteri, procuratore aggiunto di Reggio Calabria, che da anni combatte il fenomeno della ‘ndrangheta, «per il suo impegno per la legalità »; il giornalista di “Gazzetta del Sud” Pino Toscano, che «in una realtà difficile esercita il suo delicato ruolo scevro da poteri e da bandiere, costituendo un esempio di indipendenza»; Calabresi.net, portale dedicato ai calabresi nel mondo, tra i più visitati del web.

Peperoncino d’Oro alla memoria a Mino Reitano, ambasciatore della Calabria nel mondo, premio consegnato all’associazione Amici di Mino Reitano, presieduta dal primo cittadino del paese che ha dato i natali all’indimenticabile artista, il sindaco di Fiumara Repaci. Il Galà conclude il Rosso Festival, promosso dall’Accademia del Peperoncino in collaborazione con la Cooperativa teatrale “Conosci te stesso”, l’Associazione culturale Luna Gialla e il Circolo culturale Vivarium con il patrocinio della Provincia, del Comune di Reggio, della Regione e dell’Uilt Calabria. Arte, solidarietà, spettacolo, tradizioni ed enogastronomia unite dal colore rosso hannodato vita ad un happening seguitissimo dagli spettatori che hanno assistito affascinati alle esibizioni che si sono susseguite nelle tre serate.

Fonte: Gazzetta del Sud

Nessun commento ancora

Lascia un commento