Premio a Calabresi.net

Al "Rosso Festival" riconoscimenti anche a Gratteri e Toscano
 
TROPEA Ha visto la presenza, tra i premiati dell’ultima sera, del team dei giovani ideatori e animatori del sito www.calabresi.net (Caterina Pontoriero, Paolo Barbalace, Roberto e Domenico Tripaldi), la manifestazione “Rosso Festival", promossa dall'Accademia del Peperoncino, tre giorni dedicata all’arte, alla cultura e alla gastronomia svoltasi nella splendida cornice di piazza Castello a Reggio Calabria.

L’importante riconoscimento acquista un particolare pregio perché ricevuto assieme a Nicola Gratteri, magistrato simbolo della lotta antimafia in Calabria, e a Pino Toscano, nuova leva del giornalismo calabrese. Promotori del territorio, specie di quello vibonese e di Tropea, fiore all’occhiello del turismo regionale, i giovani esperti d’informatica, appassionati del web, (l’altro loro portale tropea.biz ha registrato oltre un milione di contatti) sono stati scelti dalle associazioni "Vivarium", “Luna Gialla", “Conosci te stesso" e dall’Accademia italiana del Peperoncino, «per l’impegno e la dedizione con cui promuovono l’immagine della Calabria nel mondo. Per mantenere vive le tradizioni della nostra terra, proiettandola verso la  modernizzazione».

L’ambito riconoscimento premia la professionalità e l’innovazione del gruppo che opera da dieci anni, contribuendo anche al miglioramento della qualità dei servizi attraverso la "Torejeo Web Agency" da loro costituita. La calorosa accoglienza e gli applausi ricevuti dal numeroso pubblico che affollava la piazza harmo rappresentato per loro una testimonianza del riconoscimento della loro qualificata professionalità e del lavoro svolto in favore del territorio calabrese, soprattutto vibonese e tropeano. I nuovi strumenti informatici e tecnologici, alla base del loro lavoro, che forniscono informazioni sempre aggiornate superando ostacoli geopolitici o doganali, trasportando velocemente in tutto il mondo il patrimonio paesaggistico, storico, artistico, culturale, gastronomico della Calabria, rappresentano un’importante vetrina mediatica per il sistema turistico della nostra regione e consentono di acquisire e conservare importanti quote di mercato a livello nazionale ed internazionale.

Salvatore Tripaldi, ricevendo la targa, ha esteso idealmente il premio agli oltre 400 collaboratori che da tutto il mondo, quotidianamente, danno il loro contributo con proprie originali pubblicazioni per arricchire il portale calabresi.net. Durante la serata un altro premio è stato attribuito alla Memoria di Mino Reitano, ambasciatore della Calabria nel mondo e ritirato dall’associazione “Amici di Mino Reitano" presieduta da Stefano Repaci, sindaco di Fiumara, città natale dell’amato e compianto artista.

Caterina Pandullo
(Fonte: Calabria Ora)


Nessun commento ancora

Lascia un commento