Cosenza – La mostra fotografica “Germogli del Passato” è stata presentata il 29 settembre nel salone della 3a Circoscrizione.

Organizzata dall’associazione Dono di Dio, l’iniziativa ha come scopo la solidarietà in favore dei bambini bisognosi e, il premio in denaro che è stato assegnato ai vincitori, servirà per l’acquisto di scarpe e vestiti. Numerose le foto arrivate in poco meno di un mese, e che occupano per intero la sala consiliare.

[GARD]

Gli scatti, su arti e mestieri nelle realtà locali calabresi focalizzano l’attenzione su particolari dei tempi andati, come la trebbiatura nei campi, il lavoro del ciabattino e il lavoro all’uncinetto della donna sull’uscio di casa, ma anche l’attualità delle centraliniste di un call center. Soddisfatti, per la numerosa presenza di fotoamatori e visitatori, il presidente della Circoscrizione Antonio Farina e il presidente dell’associazione onlus Dono di Dio, Francesco Palmieri.

Il premio è consistito in un attestato di partecipazione, in una targa ricordo e nel “premio solidarietà” devoluto in beneficenza per il progetto “vestiamoli di solidarietà” all’associazione onlus Dono di Dio. Il primo premio è stato assegnato agli scatti di Antonio Cima di Amantea con foto d’epoca, seguito da Eugenio Schiammarella di Montalto Uffugo con arti e mestieri in opera, e da Laura Donato di Cosenza sul tema ricreazioni e mestieri nel tempo.

Nessun commento ancora

Lascia un commento