Bando Interessi diffusi per il Piano Strutturale Comunale

Il confronto sul Piano strutturale comunale prosegue.Si è svolta venerdì 15-01-2010 presso il Comune di Vazzano, la riunione dell’Ufficio del Piano per la costruzione del nuovo Piano Strutturale Comunale (Ex PRG).Dopo l’assemblea pubblica alla quale hanno preso parte cittadini e operatori del settore questa volta erano presenti i consiglieri comunali. Il Sindaco ha proposto di portare avanti la costruzione della nuova pianificazione del Paese attraverso il metodo della partecipazione, ed in particolar modo attraverso il Bando degli Interessi Diffusi.Il prof. Domenico Santoro ha illustrato ai presenti il relativo bando che fa parte del nuovo metodo di costruzione del PSC. Tale PSC oggi deve partire dalle esigenze dei cittadini per giungere a innescare quello sviluppo di cui tanto si parla, ma le azioni amministrative poi non sono susseguenti al raggiungimento di tale obiettivo.Il bando, che sarà emanato ufficialmente con un avviso e manifesto pubblico, invita tutti i soggetti interessati a proporre all’Ufficio Tecnico del Comune di Vazzano proposte collaborative utili alla formazione del nuovo strumento urbanistico.

[GARD]

Dal bando si riportano i paragrafi più indicativi:

“Il presente Bando, di carattere consultivo, è rivolto in particolare ai soggetti portatori di interessi diffusi, associazioni, cittadini, famiglie, piccoli proprietari fondiari ed immobiliari, piccoli e medi operatori economici, in campo agricolo, artigianale, commerciale, industriale e terziario, operanti nel territorio del Comune o che intendano ivi insediarsi.
Si sollecita in particolare l’avanzamento di proposte aperte e preliminari sui versanti della partecipazione alla costruzione del PSC, nel senso delle cosiddette pratiche urbanistiche di carattere perequativo, aperte cioè sui versanti dello scambio volumetria/terreno, ovvero della disponibilità al trasferimento dei diritti edificatori, dell’edilizia sociale, del verde pubblico e dei servizi, delle opere di urbanizzazione, e quant’altro utile alla migliore definizione del progetto del nuovo Piano, operando nella logica di una cooperazione/collaborazione tra sistema pubblico e privato. A tal fine gli l’Ufficio Tecnico si rende disponibile per ogni possibile chiarimento necessario a rendere efficace la partecipazione dei soggetti interessati”.

Le proposte andranno presentate al Sindaco del Comune di Vazzano entro Febbraio 2010. Si attendono sia proposte individuali che proposte di sviluppo complessivo, che saranno attentamente vagliate dal gruppo tecnico incaricato attraverso le nuove metodologie di sviluppo tecnico del PSC. Ma l’attività di informazione e di coinvolgimento della comunità locale in merito ai temi affrontati dal Psc segna un ulteriore passo in avanti con l’avvio dei forum di discussione sui temi individuati dal Piano strutturale comunale non finisce qui prossimamente saranno coinvolti i comuni confinanti..Il Sindaco MIRENZI sottolinea come questa nuova metodologia di approvazione del nuovo strumento urbanistico rappresenta una notevole innovazione e il largo coinvolgimento di più soggetti.

Il Sindaco
Antonino MIRENZI

Nessun commento ancora

Lascia un commento