Giornata Mondiale del Teatro: iniziative in Calabria

 Il 27 marzo 2010 sarà celebrata dal Centro Studi Uilt, per la seconda volta in Calabria, la “Giornata Mondiale del Teatro”, istituita a Vienna nel 1961 dall'IIT (Istituto Internazionale del Teatro) e celebrata dalla UILT (Unione Italiana Libero Teatro) da oltre vent’anni , con il patrocinio dell’UNESCO, della Presidenza del Consiglio dei Ministri e della UILT Calabria, .
La Giornata Mondiale del Teatro è volta a richiamare l'interesse del pubblico - in particolare i giovani - sull'importanza del teatro, quale elevata forma di espressione artistica di alto valore sociale, in grado di rafforzare la pace e l'amicizia tra i popoli, a promuoverne la funzione educativa e sociale, in quanto fattore fondamentale di aggregazione e socializzazione delle varie realtà culturali del nostro Paese. 

[GARD]

“Il Centro Studi UILT Calabria- dichiara la regista Giovanna Nicolò, responsabile del Centro Studi Uilt in Calabria - ha recepito il messaggio promuovendo una serie di iniziative che consentiranno di mettere a confronto le tante pluralità di associazionismo culturale esistenti sul territorio calabrese, su un tema urgentissimo a seguito degli sconcertanti fatti di Rosarno:
Teatro ed Integrazione.
Sempre piu’ avvertita e pressante infatti, è l’esigenza di promuovere e favorire l' integrazione attraverso la conoscenza e la cultura, anche teatrale.”

Numerose ed eterogenee le iniziative promosse dal Centro Studi UILT in Calabria sul tema Teatro ed integrazione, declinato in vari modi:

GIORNATA MONDIALE DEL TEATRO

programma

SABATO 13 MARZO ORE 9.30

Vibo Valentia- Sistema Bibliotecario:

- INCONTRO CON L’ATTORE del Piccolo Teatro di Milano, Luca Fiorino

- Lettura del Messaggio Internazionale

- Apertura del Laboratorio”La Grammatica dell’Attore;

MARTEDI’23 MARZO ORE 10

S. Giovanni in Fiore (Cosenza)- I.I.S. “L. Da Vinci” :

- Lettura del Messaggio Internazionale

- TEATRO+ LIBRO+ VIDEO+ SCUOLA+ TERRITORIO = UNA PERFETTA INTEGRAZIONE
Lezione Spettacolo e Tavola Rotonda

VENERDì 26 MARZO ORE 16:30

Sala consiliare – Frascineto (Cosenza)

- ARBËRESHË: INTEGRAZIONE A TEATRO
Tavola Rotonda/Conferenza

- Lettura del Messaggio Internazionale

- Evento/Spettacolo “L'Esercito di Skanderbeg”di Vincenzo Bruno
Regia di Imma Guarasci

SABATO 27 MARZO ORE 10.30

Aula magna Conservatorio “F. Cilea” di Reggio Calabria

Conferenza TEATRO ED INTEGRAZIONE- integrazione ed intercultura tra musica e teatro;

- Lettura del Messaggio Internazionale

Ore 15: Laboratorio aperto di Teatro Terapia : Il Corpo della Voce
condotto da Giovanni Festa e Imma Guarasci

La lettura del messaggio che l’Istituto Internazionale del Teatro ogni anno demanda alla penna di un drammaturgo/regista/attore di fama internazionale, sarà affidata agli attori di:
Carro di Tespi, Coop. Conosci Te Stesso, Maschera e Volto, Vivarium e dagli esponenti delle culture straniere presenti in Calabria, nella loro lingua d’origine (filippino, arabo, polacco, rumeno, arbëreshë)
Quest’anno il messaggio è stato scritto dall’attrice teatrale e cinematografica britannica Judith Olivia Dench, che così si è espressa: «Il Teatro è una sorgente di divertimento e di ispirazione e possiede la capacità di unire tutte le popolazioni e le culture del mondo. È oltremodo importante perché ci offre la possibilità di educare e di informare. (…) ma ogni giorno dovrebbe essere considerato, in differenti maniere, come una giornata del teatro, perché abbiamo la responsabilità di perpetuare questa tradizione (…), senza le quali non potremmo esistere».

Infoline Tel. 329-1326987 tel/fax 0965- 341952 www.uilt.it

Nessun commento ancora

Lascia un commento