L’arte unisce i ragazzi di quattro nazioni: Italia, Germania, Giappone ed Olan

 Integrazione

[GARD]

L’arte unisce i ragazzi di quattro nazioni: Italia, Germania, Giappone ed Olanda 
A cura di Giuseppe Scigliano

Insegnanti della scuola di Osnabrück Germania e di Haarlem Olanda

Da Sinistra G Scigliano,J Frankenberg,K.Feldkamp,H. Spoo-Kessling, E. Vening

Nell’autunno del 2008, l’artista di Genzano Antoine Cesaroni, contatta Giuseppe Scigliano per sottoporgli all’attenzione un progetto artistico favoloso: Arte Project (ha lo scopo di avvicinare i popoli e migliorare la cultura artistica dei ragazzi). Bambini di scuole diverse interpretano un tema ed elaborano a loro volta un dipinto. Scigliano non si lascia scappare l’occasione e, considerato che dirige egli stesso un progetto bilingue nella Johannisschule di Osnabrück dove l’arte viene da lui stesso insegnata ai bambini della terza e quarta classe, ha coinvolto la sua scuola e così per 3 mesi circa nel 2009 i bambini si sono cimentati ad interpretare il Futurismo (Boccioni, Balla, Severini, Russolo ed altri. Dinamica, movimento, macchine,colori ed altro ancora). Tutta la scuola è stata coinvolta e tutti gli insegnanti hanno tematizzato il tema.

Nel 2009 hanno partecipato questo progetto, coordinato dallo stesso Cesaroni, quattro scuole di quattro rispettive nazioni:
· Scuola Primaria di Colle Palazzo Velletri, Italia 
· Johannisgrundschule Osnabrück, Germania
· École élémentaire Marcel Doret du Chatillon, Francia
· Grundschule Matsue aus Matsusaka, Giappone

Dai lavori è nata una mostra itinerante che è stata esposta con tantissimo successo nelle città che hanno preso parte al progetto.
Nel 2010 La scuola elementare di Haarlem Olanda, sostituisce la scuola francese.

Di seguito il programma 2010 nei vari paesi:

· Scuola Primaria di Colle Palazzo Velletri, Italia Mille modi di vedere le opere dei grandi maestri del Rinascimento Italiano. Riprogettare le opere pittoriche di Michelangelo , Raffaello e Leonardo con il massimo margine di libertà interpretativa, con interazione / iterazione di forme e linguaggi artistici differenti.

· Scuola Elementare Matsue aus Matsusaka, Giappone Libera reinterpretazione delle opere dei maestri Italiani del Rinascimento , integrate con vari elementi ripresi dalle opere giapponesi classiche delle UKIYOE.

· Johannisgrundschule Osnabrück, Germania Libera reinterpretazione delle opere dei maestri tedeschi dell'espressionismo. Gli alunni si sono cimentati con Paul Klee,Frank Mark, August Macke, Alexej Jawlensky, Edvard Munch e Wassily Kandinsky.

· Scuola Elementare Haarlem, Olanda Libera reinterpretazione delle opere dei maestri olandesi del movimento “Cobra”.

Il calendario delle mostre itineranti 2010 è il seguente:
Matsusaka- Japan -dal 27 al 31 marzo 2010.
Velletri -Italia -dal 20 al 26 aprile 2010.
Osnabruck -Germania -dal 12 al 17 maggio 2010.
Haarlem -Olanda -dal 7 al 12 giugno 2010.

Alcuni lavori degli alunni della Johannisschule di Osnabrück



Nessun commento ancora

Lascia un commento