S. Ilario dello Ionio: approvato riequilibrio di bilancio 2010

Il sindaco Brizzi: “E’ stato rispettato il pareggio finanziario”

Il consiglio comunale di S. Ilario dello Ionio (RC) ha approvato, la settimana scorsa, nei tempi previsti dalla legge, il riequilibrio di bilancio per l’esercizio finanziario 2010.
<<Si è trattato di un’operazione a saldo zero che non ha avuto necessità di alcuna variazione – spiega il sindaco Pasquale Brizzi, esprimendo soddisfazione per aver mantenuto i dati di bilancio in equilibrio rispetto alle previsioni - Non abbiamo avuto debiti fuori bilancio né disavanzi di amministrazione e non si è reso necessario agire in compensazione, in quanto siamo rientrati nelle linee guida del bilancio di previsione. E’ stato rispettato il pareggio finanziario ed economico complessivo, compresi tutti gli equilibri stabiliti per la copertura delle spese correnti e per il finanziamento degli investimenti>>. 

[GARD]

Rispetto al bilancio di previsione, si è avuta altresì un’implementazione dei fondi sulle politiche sociali, in particolare grazie a finanziamenti della regione Calabria per 27.500 euro, sulla gestione dell’asilo nido comunale, e per 60.000 euro riguardo all’ampliamento strutturale dello stesso.
<<Il riequilibrio di bilancio ha una valenza politica importante, in quanto rappresenta una ricognizione del programma dell’amministrazione – continua ancora Brizzi - Questo documento finanziario, infatti, rispecchia il lavoro politico e amministrativo svolto dalla stessa. Ci riteniamo perciò pienamente soddisfatti della gestione finanziaria dell’ente. Da otto anni, i tributi non sono stati aumentati di un centesimo e, nonostante l’annuale riduzione dei contributi statali ai comuni, siamo riusciti a non penalizzare i servizi ai cittadini. La nostra politica economico-finanziaria, parsimoniosa e improntata alla salvaguardia delle tasche dei cittadini, ci premia con esiti più che soddisfacenti>>.

Nessun commento ancora

Lascia un commento