Archivio mensile : Gennaio 2011

Oliverio presenzierà alla consegna dei defibrillatori

 Anche il presidente della Provincia di Cosenza, Mario Oliverio, sarà presente all’intitolazione della scuola elementare di contrada Iotta di San Marco Argentano e all’assegnazione dei defibrillatori per le scuole del comune normanno. La notizia, molto apprezzata dall’amministrazione comunale guidata da Alberto Termine, segue la comunicazione di pochi giorni fa in cui la Provincia di Cosenza…
Per saperne di più

Maurizio Comito nel cast di «Qualunquemente»

di Vincenzo Pitaro Lo strepitoso successo che il film di Antonio Albanese, «Qualunquemente», sta riscuotendo in questo periodo nelle sale cinematografiche di tutta Italia, rappresenta per il calabrese Maurizio Comito (validissimo interprete da tempo conosciuto e stimato anche fuori regione) una sorta di consacrazione da parte del Cinema italiano.  (altro…)
Per saperne di più

Festa degli anziani Storngli 23 Gennaioo 2011

 La serata, ottimamente organizzata dall’Associaizone A.Stro e dalla Protezione Civile di Strongoli e patrocinata dalla Provincia di Crotone, nel Centro anziani presso l’Oratorio la Parrocchia di Padre Pio della Chiesa della Sanità a Strongoli è stata allietata da una piacevole musica ed ha visto la partecipazione di numerosi componenti degli altri centri anziani della città.L’Assessore…
Per saperne di più

Berlusconi è forse peggiore dei criminali nazisti?

Il clima da «guerra civile» (l’espressione è di Piero Ostellino) non so se sta minando l’immagine dell’Italia nel mondo, ma sicuramente provoca imbarazzo in molti italiani, chiamati spesso a dare spiegazioni di fatti e comportamenti inspiegabili. In un momento molto delicato della ripresa economica, invece di raccogliere le forze e cercare la coesione si ha…
Per saperne di più

METTI IL DIAVOLO A BALLARE – Videoblog di Gianfranco Donadio

Teresa De Sio, musicista e cantante napoletana nota per il suo personale folk-rock, è al suo primo romanzo pubblicato per Einaudi, dal titolo "Metti il diavolo a ballare", che ci porta nel cuore del Salento premoderno degli anni Cinquanta e del suo orizzonte mitico, fatto di credenze ataviche, di erbe miracolose e fatali, diavoli ragni,…
Per saperne di più

Gli studenti di San Marco Argentano e la Giornata della Memoria

 “È vero quando si dice che non c’è futuro senza memoria. Specialmente quando dobbiamo parlare di antisemitismo e razzismo, è nostro dovere ricordare che quella è una storia che non passerà mai”. Sono le parole che ha usato il sindaco Alberto Termine per indicare la partecipazione della sua amministrazione comunale, insieme ad una rappresentanza di…
Per saperne di più

LA CHIESA CALABRESE SI INTERROGA SULLA SANITA’

 Venerdì 28 e sabato 29 gennaio 2011 a Falerna Lido il nuovo convegno regionale L’assise verrà presentata alla stampa mercoledì 26 gennaio Quest’anno le Caritas diocesane della Calabria, unitamente all'Ufficio della Pastorale della salute, danno appuntamento alla fine di gennaio, per l’annuale convegno regionale su un tema sociale particolarmente interessante ed attuale: l’assise ecclesiale si…
Per saperne di più

Il Comune di San Marco Argentano si complimenta con il nuovo direttore del distretto sanitario

 In occasione dell’ultimo consiglio comunale, aperto e molto partecipato da cittadinanza e istituzioni sul delicato momento che vive il presidio sanitario di San Marco Argentano, il sindaco Alberto Termine ha colto l’occasione per rivolgere pubblicamente a nome dell’amministrazione comunale il suo compiacimento per la nomina di Max Cristofaro a direttore del distretto socio-sanitario di San…
Per saperne di più

Il canto religioso

di Domenico Caruso Il sentimento religioso calabrese si esprime con preghiere, racconti e composizioni poetiche di antica provenienza che, nel corso dei secoli, il popolo ha fatto propri. Tramandati dai padri, come memoria del loro legame con il sacro, i canti si ispirano alla dottrina ufficiale della Chiesa e risultano in stretto rapporto con le…
Per saperne di più

Linee Guida sul Piano Strategico Industriale di Ferrovie della Calabria

L’analisi delle Linee Guida relative al Piano Strategico Industriale rese note nei giorni scorsi da Ferrovie della Calabria rivela ancora una volta l’assoluta superficialità del management dell’azienda nell’affrontare i temi del trasporto pubblico locale calabrese. Nel reclamare anche giustamente le cifre dovute da parte della Regione Calabria - punto tra l’altro da noi ben evidenziato…
Per saperne di più