Concerto in manifestazione con Presidente Corte Costituzionale

 Il Conservatorio di Cosenza prenderà parte alla manifestazione, programmata per il 1 marzo, organizzata dal Comune di Cosenza come avvio delle celebrazioni per il 150esimo anniversario dell’Unità d’Italia. Protagonista sarà il professor Ugo De Siervo, Presidente della Corte Costituzionale. 

[GARD]

Sul palcoscenico del Teatro “Rendano” saliranno Orchestra e Coro del Conservatorio “Stanislao Giacomantonio”, 130 elementi fra docenti, studenti dei corsi superiori ed ex allievi. Il coro è stato preparato dal M° Luciano Luciani, dirigerà il M° Donato Sivo.
Il programma musicale è stato impaginato tenendo conto dell’importante occasione celebrativa. È incentrato sul repertorio dell’Ottocento italiano: pagine di Giuseppe Verdi e di Gioachino Rossini che hanno contribuito a creare la coscienza musicale nazionale del popolo italiano e rappresentano l’emblema sonoro di un periodo storico.
La cerimonia sarà aperta dall’Inno di Mameli, il concerto si concluderà con la Sinfonia tratta da
I Vespri Siciliani di Verdi. Questa Sinfonia, insieme a quella del Nabucco e maggiormente i celebri cori “Và pensiero” (sempre dal Nabucco) e “O Signore, dal tetto natio” (da I Lombardi alla prima crociata) sono associati ai moti risorgimentali.
Molto conosciute e apprezzate dal pubblico risultano le Ouverture delle opere di Rossini. Saranno eseguite quelle del Guglielmo Tell e dell’Italiana in Algeri; considerate dei capolavori, sono fra i migliori frutti dell’Italia musicale dell’epoca.

Pia Tucci

Nessun commento ancora

Lascia un commento