Nuove opportunità di sviluppo per le aziende agricole e artigianali delle Valli del Crati e dell’Esaro

Nuove opportunità per la qualificazione e il potenziamento del sistema produttivo agroalimentare e per il Sostegno alle produzioni artigianali delle valli del Crati e dell’Esaro. Sono stati, infatti, pubblicati i nuovi bandi in attuazione del Piano di Sviluppo Locale asse IV del Programma di Sviluppo Rurale della Regione Calabria (2007-2013).

 A presentare domanda di aiuto possono essere le aziende operanti nei comuni di Altomonte, Bisignano, Cervicati, Cerzeto, Fagnano Castello, Lattarico, Luzzi, Malvito, Mongrassano, Montalto Uffugo, Roggiano Gravina, Rose, Rota Greca, San Benedetto Ullano, San Marco Argentano, San Martino Di Finita, Santa Caterina Albanese, San Vincenzo La Costa e Torano Castello. Tutti ricadenti nell’area Leader Valle del Crati. In particolare i bandi fanno riferimento all'accrescimento dei prodotti agricoli e forestali (Asse 1- misura 123), al sostegno alla creazione e allo sviluppo delle imprese (Asse 3 – misura 312) e, infine, al sostegno per la creazione o lo sviluppo di microimprese artigiane (Azione 1). Tutte le informazioni relative ai suddetti bandi possono essere acquisiti presso la sede del Gal Valle del Crati a Rose in contrada Petraro. Inoltre, i suddetti avvisi pubblici sono pubblicati sul portale del GAL (www.galcrati.it) sugli albi pretori dei comuni dell’area leader “Valle del Crati” e sul portale della rete rurale nazionale all’indirizzo www.reterurale.it (sezione approccio leader). Si ricorda che tutte le organizzazioni professionali di categoria possono dare informazioni, in merito, ai bandi ai loro iscritti.

Nessun commento ancora

Lascia un commento