Il 26 Giugno torna la “Giornata dello Sport” a Serrastretta

Domenica di festa all'insegna dello spirito sportivo per la seconda edizione dell’evento al Parco Nicholas Green.

Si rinnova l’appuntamento con “La Giornata dello Sport” di Serrastretta, la manifestazione sportiva inaugurata lo scorso anno che ha fatto registrare una numerosa adesione in termini di partecipanti e il coinvolgimento crescente della comunità del piccolo centro montano della provincia catanzarese.

Organizzata dalla Pro Loco di Serrastretta, sotto la direzione tecnica di Francesco Cerminara, patrocinata dall’Amministrazione Comunale di Serrastretta, dalla Regione Calabria Assessorato alla Cultura, insieme con il Coni Calabria, Lega Nazionale Dilettanti, da quest’anno si avvale anche della prestigiosa collaborazione della FIGC e dell’Associazione Italiana Calciatori.

In questa seconda edizione della “Giornata dello Sport” si cambia la formula ma non la sostanza. Difatti, al contrario della passata edizione in cui le varie discipline erano dislocate in tutto il paese, questa volta la location unica sarà il Parco Polivalente Nicholas Green, che si trasformerà per l’occasione in una vera e propria cittadella dello sport. Calcio-Tennis, Calcetto, Beach-Tennis, Ping-Pong, Pallavolo, Tiro con l’Arco e lezioni di Step, Aerobica, Spinning e Kick Boxing tutte in un solo grande spazio adeguatamente suddiviso e attrezzato.

Il programma della manifestazione prevede cerimonia di apertura e registrazione dei partecipanti intorno alle ore 9. Dalle 9,30 in poi la manifestazione entrerà nel vivo con l’inizio dei tornei di Calcetto, Calcio-Tennis, Tiro con l’Arco, Ping-Pong, Beach-Tennis e Pallavolo nei rispettivi campetti e spazi adibiti. Lezioni di Aerobica, Step e Spinning partiranno invece dalle 10,30 in poi insieme alle dimostrazioni di Kick Boxing. La pausa pranzo è prevista intorno alle 13,00 mentre dalle 15,00 in poi si darà il via alle emozionanti sfide finali di tutti i tornei.

Dalle 17,30 in avanti la “2ª Giornata dello Sport” si avvierà verso le battute conclusive con la premiazione di tutti gli atleti e la chiusura ufficiale della manifestazione scandita dai doverosi ringraziamenti per tutti coloro che avranno preso parte a questa straordinaria giornata di festa e divertimento.

I bambini hanno bisogno di giocare, come priorità assoluta nella loro vita. Attraverso il gioco apprendono a stare al mondo; gioco e sport promuovono l’amicizia e la correttezza, il gioco di squadra e la disciplina, il rispetto per l’altro e tutte quelle qualità pratiche che aiutano un bambino a diventare un individuo consapevole e solidale, ad imparare ad affrontare le sfide della vita e a sviluppare l’autostima e la capacità di leadership.

La manifestazione, di cui protagonisti assoluti saranno proprio i bambini attraverso la presenza di numerose scuole calcio, prende spunto dallo spirito decoubertiano più puro dove l’importante non è semplicemente partecipare ma è soprattutto divertirsi e socializzare.

L’ambizioso intento degli organizzatori, nel voler realizzare quest’evento, è quello di trasmettere loro i principi più sani del vero sportivo: vincere senza presunzione e perdere senza amarezza; praticare lo sport per passione e disinteressatamente; preferire perdere piuttosto che vincere con mezzi sleali. La mission è quindi quella di liberare lo sport dal giogo del solo risultato e dalla logica del campione e recuperare i valori dello sport troppo spesso cancellati dalla corsa al successo.

Per ulteriori informazioni e iscrizioni visitate il sito www.prolocoserrastretta.it; per visualizzare e scaricare le immagini della passata edizione cliccare sul link in basso.

http://www.prolocoserrastretta.it/Gallery/Giornata%20dello%20sport%20serrastretta/album/index.html

Nessun commento ancora

Lascia un commento