Sangineto: In arrivo 3 finanziamenti regionali per le infrastrutture di Sangineto.

 Il Sindaco Michele Guardia
In arrivo 3 finanziamenti regionali per le infrastrutture di Sangineto.
Grazie a Gentile partiamo con il piede giusto.
Euforia in citt¢ per le comunicazioni arrivate dallメAssessorato ai Lavori Pubblici di Gentile
Sangineto pu￲ colmare ora un gap infrastrutturale dovuti a 20 anni di immobilismo

[GARD]

E’ curioso come una volta tanto gli slogan elettorali prendano forma.

Lo slogan dell’On. Pino Gentile alle regionali 2010 fu “ La forza dei fatti”.

Quello di Michele Guardia alle recenti comunali 2011 “Sangineto Cambia

Mai slogan furono così aderenti alla realtà

Ecco un primo tangibile segno degli ottimi rapporti istituzionali e politici tra l’amministrazione guidata dal sindaco Michele Guardia e la Giunta Regionale del Presidente Scopelliti ed in particolare con l’assessore ai LL PP ed infrastrutture, On. Pino Gentile.

E giunto infatti il preavviso a firma Gentile di ben 3 contributi stanziati infatti, per il Comune di Sangineto ammontanti a ben 750 mila euro. Si tratta di tre finanziamenti, il primo per la messa in sicurezza ed adeguamento antisismico della scuola pari ad euro 400 mila, il secondo per ammodernamento degli edifici comunali pari ad euro 150 mila ed il terzo per opere di urbanizzazione pari euro 200 mila.

Il Sindaco Michele Guardia: “da cittadino calabrese prima ancora che da Sindaco di Sangineto sono felice ed orgoglioso di avere come Assessore Regionale un uomo come Pino Gentile. Finalmente vi è stata una persona che ha deciso di fare interventi preventivi. Da sempre in Italia ed al sud in particolare si è lavorato sulle emergenze o tardivamente in seguito a catastrofi e stragi. Per la prima volta assistiamo ad interventi preventivi. Lavoriamo oggi affinché la tragedia non possa accadere domani. Per noi e per la nostra piccola realtà si tratta di importi considerevoli che ci consentiranno in breve tempo di iniziare a colmare un gap infrastrutturale dovuto a 20 anni di immobilismo amministrativo e isolamento politico.”

Il Vice-Sindaco Antonio Lalia: “è doveroso da parte mia e dell’intera amministrazione ringraziare l’On. Pino Gentile per il fondamentale ed immediato interesse per Sangineto, ulteriore segno tangibile della sua vicinanza alla nostra cittadina. Quel cambiamento auspicato in campagna elettorale già dopo un mese comincia a delinearsi con la certezza che questo legame con l’On. Pino Gentile possa contribuire a canalizzare nel nostro territorio altri importanti finanziamenti per la realizzazione di nuove ed importanti opere pubbliche che consentiranno il pieno sviluppo e la crescita definitiva del nostro Paese.”

L’assessore ai Lavori Pubblici Arch. Andrea Pisani: “ ringrazio il Presidente Scopelliti, L’on. Gentile e l’intera Giunta Regionale per aver compreso le difficoltà della nostra cittadina. Il rilancio di Sangineto, un tempo Perla del Tirreno, passa per realizzazione di opere importanti ed improrogabili. Insieme agli uffici preposti stiamo valutando la possibilità di bandire a settembre, quindi subito dopo la stagione turistica estiva, un concorso di idee a livello nazionale ed europeo coinvolgendo i migliori studi di architettura ed anche le intelligenze locali per la progettazione della più importante opera che la nostra amministrazione si è prefissa ossia la realizzazione del lungomare. Oggi Sangineto non ha una passeggiata lungomare è ciò penalizza moltissimo il nostro sviluppo turistico e commerciale. Vogliamo sottoporre a questa Giunta Regionale ed in particolare all’Assessore al Ramo On. Gentile un progetto che sia all’avanguardia. Si tratta di una passeggiata lungomare che dal confine con Belvedere Marittimo arrivi sino al confine con Bonifati-Cittadella. Sono circa 1200 metri a cui, a mio modesto avviso, è appeso il futuro della nostra città”

 

Nessun commento ancora

Lascia un commento