Venerdì 29 luglio 2011 nel borgo antico di Condojanni incontro con Luigi Pandolfi e Scialaruga in concerto In mostra le opere di Emanuela Ientile

Venerdì 29 luglio, nella piazza centrale del borgo antico di Condojanni, a S. Ilario dello Ionio, secondo giorno della manifestazione “Suoni, sapori e colori della terra”, organizzata dall’amministrazione comunale con il patrocinio della provincia di Reggio Calabria-assessorato alla cultura, e terzo appuntamento con la rassegna letteraria, organizzata in collaborazione con la Pro Loco, “Incontri d’Autore”.

[GARD]

Sin dalle 19 il borgo sarà animato dalla presenza di stand eno-gastronomici trionfanti dei sapori dei prodotti della terra, coltivati in maniera genuina e confezionati con abilità.
Un immersione nell’arte, poi, con l’allestimento delle opere di Emanuela Ientile. “Amo dipingere ritratti ispirati alle antiche donne del Sud che esprimono l’orgoglio dell’appartenenza ad una terra viva.... figure fantastiche legate a mondi irreali”, dice l’artista geracese che ha partecipato a premi nazionali e internazionali, esponendo in personali e collettive dove la sua creatività fatta di poesia e colore ha sempre incontrato grandi apprezzamenti.
Alle 21, la piazza incontrerà il politologo Luigi Pandolfi, autore del saggio “Lega Nord, un paradosso italiano in cinque punti e mezzo” (Laruffa editore), in cui evidenzia appunto il paradosso di una nazione che consente di governare a un partito razzista e xenofobo quale è la Lega. Interverranno, l’assessore provinciale Giovanni Calabrese, il sindaco Pasquale Brizzi, il giornalista Gianluca Albanese e Ugo Mollica.
Seguirà alle 22 il concerto degli Scialaruga di Fabio Macagnino e Vincenzo Oppedisano con il loro primo cd dal titolo omonimo: sonorità rock ed etno per i loro poetici testi in dialetto. Condurrà la serata Maria Teresa D’Agostino.

Nessun commento ancora

Lascia un commento