Cosenza: CONCERTO DI NATALE 2011 – Auguri alla città

Claudio Brizi organo
Mariapia Piscitelli soprano
Albarosa Di Lieto arpa
Valeria Carnicelli violoncello
Studenti dei corsi superiori di organo e di violoncello
Coro del Conservatorio preparato da Luciano Luciani, direttore Giuseppina Conti

Cattedrale di Cosenza
Giovedì 22 dicembre 2011 ore 18,30
Ingresso libero

Il Conservatorio di Cosenza intende formulare gli auguri per le prossime festività offrendo un concerto, organizzato in collaborazione con Comune di Cosenza e Arcidiocesi di Cosenza-Bisignano, particolarmente ricco ed inconsueto quanto a scelta delle musiche e organici che le eseguiranno.
Il M° Claudio Brizi, docente di organo al “Giacomantonio”, ha impaginato un programma che segue diverse direttrici. Per la musica d’ispirazione sacra ha scelto brani legati al Natale e alla Madonna, alla quale è dedicata la Cattedrale di Cosenza. La “Pastorale” di Padre Davide da Bergamo, che aprirà il concerto, “Adeste fideles” di Domenico Bartolucci e “Panis Angelicus” (dalla “Messe solennelle”) di César Franck. Si ascolterà il “Salve Regina” per soprano e organo secondo tre autori diversi e distanti: gli operisti - qui alle prese con la musica sacra- Vincenzo Bellini e Giacomo Puccini; quindi Nino Rota, di cui si celebra il centenario della nascita. L’opera è presente con un famoso passo tratto da “La Forza del destino” di Giuseppe Verdi, “La Vergine degli angeli”. Di Franz Liszt, di cui ricorre il bicentenario della nascita, sono in scaletta “Ave Maris Stella” per soprano e organo, e “Ave Maria” per coro e organo.
Completano il programma brani del repertorio italiano e tedesco per organo, in cui lo strumento moltiplica le sue già ampie capacità coloristiche poiché è suonato a quattro e a sei mani. Inoltre, un brano di Gustav Merkel, “Arioso”, vede l’inusuale accostamento di violoncello e organo. L’intero concerto, in verità, è improntato alla ricchezza e alla particolarità degli effetti timbrici, grazie alla larga partecipazione di strumenti e voci. Tutti gli esecutori provengono dal Conservatorio di Cosenza. Ai docenti Mariapia Piscitelli (soprano), Albarosa Di Lieto (arpa), Valeria Carnicelli (violoncello) e il citato Claudio Brizi (organo), si affiancherà un ampio numero di studenti per un concerto che è di quelli da non perdere. L’appuntamento è fissato per giovedì 22 dicembre 2011 alle ore 18,30 nella Cattedrale di Cosenza. L’ingresso è libero.

Programma

Padre Davide da Bergamo (al secolo Felice Moretti) (1791 1863)
Pastorale a sei mani
Organo: Elina Cherchesova, Giovanni Marsico, Marco Venturi

Wilhelm Valentin Volckmar (1812 1887)
Festival Ouverture, Op.76 per organo a 4 mani
Organo: Luigi Vincenzo e Mario Mancuso

Gustav Merkel (1827 1885)
Allegro dalla Sonata in re minore op. 30 per organo a 4 mani
Organo: Niccolò Vilotta e Vincenzo Allevato

Gustav Merkel
Arioso Op. 55 per violoncello e organo
Violoncello: Valeria Carnicelli, Organo: Claudio Brizi

Vincenzo Bellini (1801 1835)
Salve Regina

Giacomo Puccini (1858 1924)
Salve Regina

Nino Rota (1911 1979)
Salve Regina

Franz Liszt (1811 1886)
Ave Maris Stella

Soprano: Mariapia Piscitelli, Organo: Claudio Brizi

Franz Liszt
Ave Maria per Coro e organo
Coro del Conservatorio
Organo: Niccolò Vilotta,
Direttore: Giuseppina Conti

Domenico Bartolucci
Adeste fideles
Organo: Vincenzo Allevato
Coro del Conservatorio
Direttore: Giuseppina Conti

August Klughardt
1847 1902
Gebet (preghiera)
Da “Die Zerstörung Jerusalems” Op.75
Violoncello: Valeria Carnicelli, Arpa: Albarosa di Lieto, Organo: Claudio Brizi

César Franck (1822 - 1890)
Panis Angelicus (da: “Messe solennelle” op. 12)

Giuseppe Verdi (1813 – 1901)
La Vergine degli Angeli (da: La Forza del Destino)

Soprano: Mariapia Piscitelli
Violoncello: Valeria Carnicelli, Pier Pasquale Trausi
Arpa: Albarosa di Lieto
Organo: Claudio Brizi
Coro del Conservatorio
Direttore: Giuseppina Conti

Nessun commento ancora

Lascia un commento