Festa del Mare, tutti gli appuntamenti

SAN LUCIDO (CS), 06 ago 2012 - Gli organizzatori sciolgono le riserve sul programma della Festa del Mare, l’attesa kermesse che andrà in scena presso il porticciolo di San Lucido dal 9 all’11 agosto prossimi e che anche quest’anno si propone al pubblico con un calendario ricco d’appuntamenti. Sotto la supervisione dei promotori di “Obiettivo mare” coordinati dai fratelli Rago e con il contributo dell’assessorato alla Cultura della Provincia di Cosenza ed il patrocinio dell’assessorato al Turismo del Comune di San Lucido, è stato messo a punto un programma che unisce sapientemente lo spettacolo con la cultura, la gastronomia con la nautica: il tutto all’insegna dell’amore per il mare. 

[GARD]

Si comincia giorno 9 alle ore 18 con la cerimonia d’inaugurazione che aprirà ufficialmente la manifestazione. Quindi subito spazio al gusto: la prima serata è dedicata al baccalà che i visitatori potranno apprezzare presso gli stand gastronomici a partire dalle ore 20.30. Più tardi, alle ore 22, si alzerà il sipario su uno spettacolo musicale.

Si prosegue giorno 10 con le attività sportive curate da Isca diving, dal Gruppo subacqueo paolano e dal Club nautico Paola, con inizio alle ore 16. In serata, dopo aver soddisfatto i palati più esigenti con i piatti a base di pesce azzurro e polpette di alici sanlucidane, specialità della serata, alle ore 22 avrà inizio “Insieme per moda - Mare”, una speciale edizione dell’evento “Insieme per moda” che gli organizzatori Azzurra Calvano, Catia Pastore e Loredana Pastore hanno voluto dedicare alle nuove tendenze da spiaggia per godersi al massimo il solleone; ma non solo: ci saranno anche canti e balli.

Il giorno successivo vede il debutto del programma culturale con uno spazio apposito nel corso della mattinata. Quindi le attività sportive del pomeriggio, quando si darà vita ad un momento particolare con la musica dal vivo a bordo di un peschereccio che percorrerà la costa seguito da una sfilata d’imbarcazioni: uno spettacolo da non perdere. Per la serata finale, gli stand prepareranno piatti tipici a base di pesce spada per concludere in bontà. I visitatori potranno gustarne il sapore assistendo, a partire dalle ore 22, prima allo spettacolo “Cantica Orchestra – Concerto del mare” e poi al varietà di Totonno Chiappetta. Con i fuochi pirotecnici di mezzanotte gli organizzatori daranno l’arrivederci alla prossima edizione.

La Festa del Mare, occasione di divertimento per tutti, offre la possibilità di vivere l’area marittima in ogni suo aspetto, cogliendone tutte le peculiarità, e nello stesso tempo di conoscere ed apprezzare San Lucido, paese dove la storia si fonda indissolubilmente con la maestosità del Tirreno che da queste parti, almeno dal punto di vista della pulizia e della limpidezza, è quello del passato. La Festa del Mare è infatti uno straordinario veicolo di promozione della cultura culinaria di una cittadina, qual è San Lucido, che vanta un’antica tradizione marinara ma che tuttavia non riesce ancora a creare business attraverso le specialità della sua cucina. Ed è un peccato, considerata l’alta qualità della produzione ittica locale. La manifestazione, infatti, oltre a voler celebrare il mare in tutti i suoi aspetti, ha pure un risvolto turistico, puntando a fare del paese un centro di richiamo per i vacanzieri.

Nessun commento ancora

Lascia un commento